BREAKING NEWS

News

Eventi

Arte & Cultura

Il Coro Astronote si esibirà domenica 23 settembre alle ore 18.30 a Padova

Durante la manifestazione "Associazioni In Vetrina" che avrà luogo il 21- 22 - 23 settembre 2018, le associazioni iscritte regolarmente al registro del Comune di Padova si metteranno "in mostra".

Il Coro Astronote dal 2016 è anche Associazione Culturale e in quanto tale parteciperá esibendosi domenica 23 settembre alle ore 18.30 presso la Chiesa di San Gaetano in via Altinate, 73 a Padova.

Il Coro Astronote canta rigorosamente a cappella, ossia senza l'ausilio di strumenti musicali.

L'organico corale è composto principalmente da studenti universitari e giovani lavoratori provenienti da tutta Italia, con una grande passione in comune che li spinge da ben 6 anni ad incontrarsi per dar vita ad una magia fatta di sole voci.

Per l'anno corale 2018-2019 è alla ricerca di nuove voci maschili da inserire immediatamente del suo organico. Per entare a far parte degli Astronote basta scrivere alla pagina facebook Astronote, instagram Coro Astronote, inviare una e-mail a info@astronote.it o scrivere al Direttore Giuseppe Murineddu al 349 229 4408.

Ghost Hunter Padova a Villa Draghi Montegrotto Terme (PD)



Ghost Hunter Padova a Villa Draghi Montegrotto Terme (PD)

Il 23 settembre 2016, con il consenso e la disponibilità della giunta comunale e del Sindaco Riccardo Mortandello, l’Associazione Culturale Ghost Hunter Padova , che si occupa di ricercare e studiare quei fenomeni apparentemente inspiegabili e comunemente detti paranormali, ha eseguito una ricerca all’interno della dell’antica Villa costruita nel 600, voluta dal proprietario Alvise Lucadello, un facoltoso contabile a servizio del governo della Serenissima.
Una leggenda tramandata dai nonni narra che tutti i membri della famiglia Draghi siano morti di Tisi (tubercolosi). La villa successivamente fu chiusa e abbandonata dal 1965 al 1972 quando il comune di Montegrotto Terme l'acquistò.
Dopo l’indagine svolta con le nostre apparecchiature abbiamo trovato alcune anomalie.

Chi o cosa ha provato a mettersi in contatto con noi? Forse Lucadello?
Quali misteri si nascondono tra le mura della Villa? Di chi è la voce del bambino che abbiamo trovato?
Molte sono le domande a cui cerchiamo risposta e i risultati non sono mancati, per saperne di più consultate il sito: www.ghosthunterpadova.com

“Dolomiti inaccessibili”, mostra a Palazzo Angeli


“Dolomiti inaccessibili”, mostra a Palazzo Angeli dal 21 settembre al 28 ottobre 2018 Eventi a Padova
“Dolomiti inaccessibili”, mostra a Palazzo Angeli

“Dolomiti inaccessibili”, mostra a Palazzo Angeli dal 21 settembre al 28 ottobre 2018 Eventi a Padova

La mostra Dolomiti Inaccessibili è l’esito della ricerca condotta da Alessandra Bello, fotografa di paesaggio e architettura, e Gianluca Specia e documenta i segni che il paesaggio dolomitico porta ancora oggi delle antiche linee di fronte della Grande Guerra. La linea di fronte che si è deciso di seguire è lunga quasi 700 km e si snoda dal Monte Nero sulle Alpi Giulie fino all’Ortles nel Parco dello Stelvio.
L’idea che dà vita a questo progetto ha le sue radici nell’esperienza personale degli autori e nella consapevolezza del grande potere comunicativo insito nella fotografia.
Il diario alpinistico diventa il veicolo attraverso il quale ‘il paesaggio racconta’ se stesso e la storia che lo ha attraversato. Il paesaggio e le sue forme, la sua morfologia e tutto ciò che lo abita e lo trasforma, teatri di roccia e di ghiaccio ci parlano di noi e della nostra storia. Questi luoghi non sono solo straordinari per la loro indiscutibile bellezza ma sono anche la materializzazione della nostra storia e ci appartengono in quanto cittadini.
Il paesaggio racconta la vita, i timori, le speranze di quell’epoca ma non solo: ci parla anche di motivazioni storico-politiche, di successi e di fallimenti. Questo complesso simbolico/monumentale di rara importanza si unisce al valore geologico/naturalistico, già riconosciuto, aumentandone il valore.
Le Dolomiti acquistano così anche una loro dimensione di identificazione di una collettività.


Potrebbe interessarti: http://www.padovaoggi.it/eventi/dolomiti-inaccessibili-palazzo-angeli-21-settembre-28-ottobre-2018.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925


Fondazione Giovanni Celeghin: prima mostra statica di auto e moto d’epoca a Ca’ Battaja Belloni


Prima mostra statica di auto e moto d’epoca a Ca’ Battaja Belloni il 16 settembre 2018 Eventi a Padova
Fondazione Giovanni Celeghin: prima mostra statica di auto e moto d’epoca a Ca’ Battaja Belloni



Prima mostra statica di auto e moto d’epoca a Ca’ Battaja Belloni il 16 settembre 2018 Eventi a Padova
Prima mostra auto e moto d'epoca
Domenica 16 settembre - ore 10.30
Ca' Battaja Belloni – Pernumia
L'intero ricavato dell'evento verrà destinato alla ricerca scientifica finanziata dalla Fondazione Giovanni Celeghin Onlus.
Iscrizione obbligatoria: info@fondazioneceleghin.it 
335.7214668
Contributo minimo: 25 euro
Con il Patrocinio del Comune di Pernumia

Dettagli

Domenica 16 settembre non mancare alla suggestiva mostra di auto e moto d’epoca che si terrà a Ca’ Battaja Belloni (via Maseralino, 23 – Pernumia).
L’intero ricavato della giornata sarà devoluto a favore della ricerca scientifica sui tumori cerebrali che la Fondazione Giovanni Celeghin sostiene da anni.
Se vuoi iscriverti per esibire la tua auto o la tua moto d’epoca compila il modulo che puoi scaricare qui e mandalo a info@fondazioneceleghin.it.


Potrebbe interessarti: http://www.padovaoggi.it/eventi/mostra-statica-auto-moto-epoca-pernumia-16-settembre-2018.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925

Musica d'autore al chiar di luna sulla val Cingolina, per “Sentieri Sonori” a Galzignano


Musica d'autore al chiar di luna sulla val Cingolina, per “Sentieri Sonori” a Galzignano il 1 settembre 2018 Eventi a Padova
Musica d'autore al chiar di luna sulla val Cingolina, per “Sentieri Sonori” a Galzignano


Musica d'autore al chiar di luna sulla val Cingolina, per “Sentieri Sonori” a Galzignano il 1 settembre 2018 Eventi a Padova
Prende il via da domenica 24 giugno, Sentieri Sonori il format dedicato alla scoperta dei colli Euganei attraverso esperienze che combinano escursioni, musica e sapori del territorio. Ideato da Associazione PLAY, realtà nata dall'idea di mettere in relazione la cultura con le eccellenze del territorio, in collaborazione con Terra di Mezzo, la rassegna di avvale del contributo e patrocinio del Parco Regionale dei Colli Euganei, Banca dei colli e dei patrocini dei Comuni di Lozzo Atestino, Galzignano Terme e Vo’.

L'evento

Sabato 1 settembre - Galzignano Terme
MUSICA D’AUTORE AL CHIAR DI LUNA SULLA VAL CINGOLINA
Il Pianista FuoriPosto
Le melodie del pianoforte sono la cornice ideale nel silenzio delle montagne. Un’esperienza unica, piena di emozioni, dove la musica di solito non arriva 
Dal centro di Galzignano ci incammineremo sui sentieri che risalgono il fianco settentrionale della Val Cingolina e, superato il monte Orsara, raggiungeremo Casa Marina, la cui terrazza offre un panorama tra i più belli dei Colli Euganei.

RITROVO: Ore 19 - Parcheggio delle scuole medie di Galzignano, via Pavaglione, 8 - Galzignano Terme
META E LOCATION CONCERTO: Terrazza di Casa Marina 
CONCERTO: Il Pianista FuoriPosto
DIFFICOLTÀ: escursionistico (lunghezza 8 km, dislivello 300m)
SU RICHIESTA (da specificare nella sezione “note” del form di iscrizione): degustazione euganea con tagliere + calice di vino (euro 12 - prenotazione entro le 12 dell’1 settembre)
COSTI
Biglietto intero: euro 10 
Biglietto ridotto under 16: euro 8
Gratuito under 10


Potrebbe interessarti: http://www.padovaoggi.it/eventi/sentieri-sonori-cinto-1-settembre-2018.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925

“One of these days. 1968/2018 – 50° Pink Floyd in Italia” mostra alla Galleria Cavour


“One of these days. 1968/2018 – 50° Pink Floyd in Italia” mostra alla Galleria Cavour dal 21 luglio al 9 settembre 2018 Eventi a Padova
“One of these days. 1968/2018 – 50° Pink Floyd in Italia” mostra alla Galleria Cavour


“One of these days. 1968/2018 – 50° Pink Floyd in Italia” mostra alla Galleria Cavour dal 21 luglio al 9 settembre 2018 Eventi a Padova
Dai primi concerti dei Pink Floyd nel piccolo Piper Club di Roma, nel lontano aprile 1968, ai fastosi spettacoli da stadio del 1994, fino ai tour solisti di David Gilmour e Roger Waters. Sarà possibile rivivere le emozioni di 50 anni di concerti “Pink” in Italia nella mostra aperta al pubblico dal 21 luglio al 9 settembre 2018 in Galleria Cavour, dove saranno esposte selezionate foto dei live di ogni periodo storico, poster, testimonianze scritte, dischi e rarissime memorabilia di una delle band più amate dagli appassionati di musica di tutto il mondo.
Una colonna sonora che riproporrà le più famose canzoni del gruppo, accompagnerà il visitatore attraverso le 6 sezioni che costituiscono la mostra, dai primi anni e i primi concerti del 1968, ai tour solisti degli anni più recenti, passando per le storiche date del 1971 (anche con foto inedite del concerto di Brescia del 1971!) e per i tour di “A Momentary Lapse Of Reason” del 1988, “Another Lapse” del 1989 e “The Division Bell” del 1994.
Un'immersione totale nel mondo dei Pink Floyd, sarà possibile anche grazie al ciclo di concerti e conferenze collegato alla mostra.
I Pink Floyd hanno suonato nel nostro paese per la prima volta il 18 aprile del 1968, al famoso Piper Club di Roma. Da allora molte altre sono state le occasioni di vedere ed ascoltare la band di Cambridge nel nostro paese; tra di esse le più famose sono sicuramente le esibizioni all'interno dell'anfiteatro di Pompei nel 1971 o su di una chiatta galleggiante posta di fronte al bacino di San Marco, a Venezia, nel 1989. Ma ancora Verona, Modena, Torino, Livorno, Monza e tantissime altre città toccate dalla band intera o dai singoli componenti della stessa durante i loro, anche recenti, tour solisti. L’iniziativa è realizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova su progetto dell’Associazione Culturale Floydseum.
Ingresso libero.


Potrebbe interessarti: http://www.padovaoggi.it/eventi/pink-floyd-italia-mostra-galleria-cavour-21-luglio-9-settembre-2018.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925

Fantasia in Disney "Taron e la pentola magica" al parco Fantasia


Fantasia in Disney: "Taron e la pentola magica" al parco Fantasia il 30 agosto 2018 Eventi a Padova
Fantasia in Disney: "Taron e la pentola magica" al parco Fantasia
Fantasia in Disney: "Taron e la pentola magica" al parco Fantasia il 30 agosto 2018 Eventi a Padova
Il giovedì al Parco Fantasia arriva il Magico Mondo Disney. Una bellissima proposta per tutta la famiglia firmata è Fantasia!

#Aperitivando: dalle 18 alle 19

Vi aspettiamo nella verde cornice del Parco Fantasia per un fresco aperitivo in compagnia!
  • entrata gratis per un bambino
  • consumazione obbligatoria per un adulto

#Disney Vintage: dalle 21

Un viaggio nel tempo per riscoprire 3 Grandi Classici che hanno segnato la storia Cinematografica del mondo Disney. Il Parco Fantasia diventa per l'occasione un cinema all'aperto sotto le stelle per far conoscere ai più piccoli alcuni tra i più grandi Classici firmati Disney mentre per tutti i genitori sarà un momento per tornare un po bambini.
Invitiamo tutti per l'occasione a portare una coperta o un telo!

Programma

  • Giovedì 30 agosto "Taron e la pentola magica"
    è un film d'animazione del 1985, prodotto dalla Walt Disney Productions. È il 25º Classico Disney secondo il canone ufficiale ed è a partire da questo film che cominciò ad essere utilizzato il logo della Walt Disney Pictures con il castello bianco su sfondo celeste.


Potrebbe interessarti: http://www.padovaoggi.it/eventi/taron-disney-parco-fantasia-30-agosto-2018.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925

Domenica 2 settembre 2018 | Domenica gratuita nei musei e aree archeologiche statali

#DomenicalMuseo settembre 2018, musei gratis per tutti il 2 settembre 2018 Eventi a Padova

Domenica 2 settembre 2018 | Domenica gratuita nei musei e aree archeologiche statali
Oltre 430 tra musei, siti archeologici e monumenti in tutta Italia accoglieranno liberamente cittadini e turisti per una giornata dedicata alla scoperta del patrimonio culturale nazionale.
---
L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo, prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.

È l'applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si debba pagare il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.
Ecco i loghi a Padova e provincia:
Museo della centuriazione romana
Viale Europa, 12 – Borgoricco.
Orario: Prenotazione: Nessuna
Per l'occasione vengono proposti: ore 16.30 visita guidata al museo (1h30', 4 euro a persona) - ore 16.30 "Artisti… Preistorici", laboratorio ludico-didattico in cui verranno realizzati ciottoloni dipinti con tecniche e colori simili a quelli usati nella Preistoria (6-12 anni, max 20 posti, 5 euro, ognuno porterà a casa il proprio lavoretto)
I posti sono limitati: è consigliata la prenotazione
info@archeovale.it - 333.1093142
Museo nazionale Atestino
Via Guido Negri, 9/c a Este.
Orario: Tutti i giorni 9 - 20 Chiusura settimanale: nessuna; Prenotazione: Nessuna
E imperdibile, a due passi da Padova, ecco il Museo nazionale di Villa Pisani in Via Doge Pisani, 7 a Stra.
Orario: fino al 30 settembre è dalle 9 alle 20 (chiusura biglietteria alle 19). Dal 1 al 31 ottobre dalle 9 alle 17 (chiusura biglietteria alle 16). Chiuso tutti i lunedì non festivi. Chiusura settimanale: lunedì non festivi ; Prenotazione: Nessuna
Anche il comune di Padova agevola le visite ai propri monumenti, le agevolazioni sono però riservate ai residenti della città. L'ingresso è gratuito a tutte le sedi civiche, esclusa la Cappella degli Scrovegni. L’agevolazione non è prevista per le mostre temporanee.


E… state in specola 2018! Visite straordinarie serali al Museo La Specola di Padova


E… state in specola 2018! Visite straordinarie serali al Museo La Specola di Padova il 29 agosto 2018 Eventi a Padova
E… state in specola 2018! Visite straordinarie serali al Museo La Specola di Padova
E… state in specola 2018! Visite straordinarie serali al Museo La Specola di Padova il 29 agosto 2018 Eventi a Padova
Nell'estate 2018 l'Osservatorio Astronomico di Padova, in collaborazione con l'Associazione La Torlonga, ripropone al pubblico l'eccezionale apertura alle ore 21 del Museo La Specola, per tutti i mercoledì dal 20 giugno fino al 19 settembre.
Visite sempre dalle 20.30 alle 22.
Si offre così al pubblico una ulteriore occasione di visita alla Specola, oltre alle ordinarie aperture alle ore 18 del sabato, della domenica e dei giorni festivi infrasettimanali.

Programma

Agosto

Settembre

Biglietti

Biglietto unico: euro 8 (No prenotazione o prevendita; solo vendita diretta dalle ore 20.30 alle 21 della sera stessa, presso l'Oratorio di San Michele, dove è fissato anche il ritrovo con le guide. La visita avrà la durata di un’ora. Sono ammessi fino ad un MASSIMO DI 50 VISITATORI per serata; si potranno acquistare max 2 biglietti a persona).


Potrebbe interessarti: http://www.padovaoggi.it/eventi/visite-serali-specola-padova-29-agosto-2018.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925

Lavoro innovativo e occupazione extra


Rimboccarsi le maniche con il lavoro innovativo

Negli ultimi anni il mondo del lavoro ha formato nuove figure professionali, mentre altre più antiche sono pian piano scomparse. 
Focalizzarsi sui nuovi lavori redditizi emergenti è fondamentale per difendersi dalla disoccupazione con questo articolo cerchiamo di trovare  le soluzioni e le risorse utili per muoversi in questo senso.

Molte persone sono alla ricerca di un lavoro, di una occupazione extra per guadagnare qualcosa in più, attività da fare nel tempo libero, alla sera, al mattino oppure nei weekend, per arrotondare lo stipendio , ecco alcune idee molto interessanti...
Si tratta di svolgere attività semplici, che possono fare tutti, lavori che non richiedono di costituirsi in società o aprire una partita iva.



Da dove iniziare? Cercare un'alternativa all tuo lavoro? Al tuo reddito? Sei momentaneamente disoccupato? 
Se anche tu sei deluso dalle solite proposte senza reali soluzioni, potresti entrare a far parte del Team "Lavoro Innovativo", un gruppo alternativo che è riuscito a fondere le passioni, gli hobby con le energie di ognuno e a far emergere qualità nascoste.
La maggior parte delle persone odia il proprio lavoro, ed è vero che tutti hanno una grande passione e un notevole potenziale. La chiave per vivere “lavorando dignitosamente” è quella di poter guadagnare con le nostre passioni; sostanzialmente essere in grado di individuare quello che ci piace fare, e capire come ricavarne un profitto, del denaro e quindi costruire su di esso un business. 
Il grande vantaggio di vivere svolgendo quello che "ci piace fare" o che ci viene bene, è di poterlo fare in modo naturale, con entusiasmo e con una grande voglia di cambiare la propria qualità della vita.

Il team di "Lavoro Innovativo" è pronto a supportarti, a guidarti verso nuovi orizzonti, costruire nuove soluzioni per ottenere lauti guadagni.

Visita il blog: https://lavoroinnovativo.blogspot.it

NATURÆ 2018

NATURÆ 2018


NATURÆ 2018

Vivere, Conoscere, Esplorare

20 gennaio / 10 febbraio 2018
Montebelluna, Feltre, Pieve di Soligo, Valdobbiadene



Rassegna di film, incontri e immagini ideata da AKU.

Dall'emozione avventurosa, al valore della conoscenza e della salvaguardia ambientale.
Un'occasione speciale per riflettere sul rapporto uomo e natura.
Sarà Franco Nones, leggendaria prima medaglia d'oro dello sci di fondo italiano, l'ospite principale della serata di NATURAE, domani sera 

all'Officinema di Feltre.
Ancora una volta la raffinata rassegna NATURÆ sarà occasione per parlare di ambiente, montagna e persone, partendo da uno sguardo sulle "terre alte" e proponendo piccoli preziosi film.
Quattro i film in programma a Feltre: A passo d'oro, la leggenda di un fondista, parla proprio della vicenda umana e sportiva di Franco Nones, che sarà ospite assieme ai registi Lia e Alberto Beltrami.
Spazio anche al film di animazione Swal & Bard 4, di Daniele Di Domenica.
E.B.C. 3500 MSL, dello svizzero Léonard Coli, è un originale film di alpinismo, mentre The botanist, frutto della collaborazione tra il canadese Maxime Lacoste-Lebuis e Maude Plante-Husaruk, del Tajkistan, è il delicato racconto della vicenza umana del botanico Raïmberdi, che dopo la guerra civile si rifugia tra le montagne.
Anche questa 2a edizione di NATURÆ, che nasce con il fondamentale supporto di molti amici e importanti partner istituzionali, vuole essere un'occasione speciale per riflettere sul tema del rapporto fra uomo e natura, prendendone in esame diversi aspetti. Dall'emozione avventurosa, al valore della conoscenza e della salvaguardia ambientale. Aspetti diversi ma riconducibili tutti ad un comune denominatore, di grande importanza nel nostro tempo: il senso della rigenerazione che la natura da sempre offre all'uomo.
NATURÆ18 si presenta con una rassegna di oltre 25 film (anche prime nazionali ed europee), corto e medio-metraggi, selezionati tra le migliori produzioni nazionali e internazionali, spesso sono lavori di giovani registi o di case di produzione indipendenti che difficilmente raggiungeranno le grandi sale italiane.
I temi sono sempre quelli cari ad AKU. Vivere sulle terre alte non è come in un romanzo da classifiche metropolitane. E sempre accade che l'avventura più esaltante sta nel portare a termine la propria sfida personale, solitaria, irripetibile: una salita impegnativa sulla montagna più ripida del mondo, quanto una giornata di lavoro accanto ai propri animali. Perché la vita e l'avventura sono la stessa cosa, soprattutto quando attorno a te domina la natura.
In programma non ci solo film, ma anche incontri con ospiti con cui dialogare, due mostre e tante storie da condividere. In totale 8 appuntamenti in 4 città (Feltre, Montebelluna, Pieve di Soligo e Valdobbiadene), dalle Dolomiti bellunesi alle Prealpi trevigiane, dal 20 gennaio al 10 febbraio 2018.
L'evento è ideato e organizzato da AKU trekking&outdoor footwear in collaborazione con il Brescia Winter Film.

Per informazioni 346 720.9459, teddy.soppelsa@aku.it  
Ufficio stampa www.3Parentesi.it - 333 2135262

ESPOSIZIONI

FELTRE, la mostra OM+1 / Otto Montagne più Una. Illustrazioni e Visioni

Esposizione di disegni degli artisti di MalEdizioni e di Tra le Nuvole Festival Itinerante dell'Illustrazione e del Fumetto ispirati alla vita sulle terre alte. A cura di Luigi Filippelli, Nadia Bordonali e Silvia Trappa (che presenterà anche alcune delle sue ultime sculture). La mostra è alla Galleria "Via Claudia Augusta" presso i Palazzetti Cingolani in Piazza Maggiore a Feltre ed è visitabile fino al 10 febbraio 2018 con i seguenti orari: sabato e domenica 15.30-19.00.


MONTEBELLUNA, la mostra fotografica "Il popolo del freddo" 
di Andrea Zampatti

Andrea Zampatti, fotografo professionista dal 2011, vincitore di numerosi concorsi fotografici a livello nazionale e internazionale, sarà presente per tutta la durata di NATURÆ con una mostra fotografica dedicata alle foreste, alle montagne e ai loro abitanti. La mostra, negli spazi della biblioteca di Montebelluna, è visitabile fino al 10 febbraio 2018, negli orari di apertura della biblioteca.

FILM

6 serate di film in 4 città, 25 film provenienti da diverse parti del mondo, con anteprime italiane ed europee. I film sono in lingua originale con sottotitoli in italiano.

SOLIDARITA' SOCIALE E AMBIENTALE
Siamo parte di un unico ecosistema, sociale e ambientale. Tutti possiamo fare qualcosa per costruire un futuro migliore per l'ambiente e per la comunità. Partecipando a NATURÆ ognuno può contribuire. AKU destinerà l'intero ricavato dalla vendita dei biglietti di NATURÆ a sostegno di progetti di solidarietà sociale, conservazione o valorizzazione ambientale. E' sufficiente segnalare un progetto sociale o ambientale a responsibility@aku.it. 
I migliori verranno sostenuti da AKU.

PARTNER E PATROCINI

Partner: Gente di Montagna, BWF17, CAI Feltre, CAI Montebelluna, CAI Pieve di Soligo, Associazione culturale Careni, Libreria La Pieve, MoFFe-Monnezza Film Festival, altitudini.it, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Patrocinio: Comune di Feltre, Comune di Montebelluna, Comune di Pieve di Soligo, Comune di Valdobbiadene

I FILM IN PROGRAMMA

VENERDÌ 26 GENNAIO 2018, ore 21 / Officinema / FELTRE

SWAL & BARD 4 / Italia, 2015, 17' di Daniele Di Domenico

E.B.C. 5300 MSL / Svizzera, 2016, 15' di Léonard Kohli)

THE BOTANIST / Canada-Tajikistan, 2016, 20' di Maxime Lacoste-Lebuis, Maude Plante-Husaruk

A PASSO D'ORO, LA LEGGENDA DI UN FONDISTA / Italia, 2017, 45' di Lia e Alberto Beltrami

Ospiti: Franco Nones, medaglia d'oro olimpiadi invernali di Grenoble, primo olimpionico italiano dello sci di fondo; Lia e Alberto Beltrami, registi

> Ingresso 4 euro



MARTEDì 30 GENNAIO 2018, ore 21 / Cinema Italia-Eden / MONTEBELLUNA

THERE'S TOO MANY OF THESE CROWS / USA, 2016, 4' di Morgan Miller

THE WET DESERT / Inghilterra, 2016, 4' di Max Smith / anteprima italiana

MY IRNIK / Canada, 2017, 15' di Matthew Hood & François Lebeau / anteprima italiana

PIETRA TENERA / Svizzera, 2017, 52' di Aurélie Mertenat / anteprima italiana

Ospiti: Aurélie Mertenat, regista e filmmaker

> Ingresso 4 euro

VENERDÌ 2 FEBBRAIO 2018, ore 21 / Cinema Careni / PIEVE DI SOLIGO

SWAL & BARD 3 / Italia, 2015, 6' di Daniele Di Domenico

THE SNOW GUARDIAN / USA, 2017, 5' di Day's Edge Production / anteprima europea

WILD & WONDERFUL / USA, 2017, 13' di Tara Reynvaan Kerzhner / anteprima europea

NUMINOUS / USA-Canada, 2017, 45' di Nicolas Teichrob & Kye Petersen / anteprima italiana

SKATEALPS / Svizzera, 2017, 4' di Christian Taro / anteprima italiana

LET IT FLOW / USA, 2017, 25' di Sean Villanueva O'Driscoll / anteprima italiana

Ospiti: Mysticfreeride, ass. promozione freeride e freestyle; Davide Fioraso, editor The Pill magazine

> Ingresso 4 euro

MARTEDÌ 6 FEBBRAIO 2018, ore 21 / Auditorium Palazzo Piva / Valdobbiadene

FRES-BOI / Spagna, 2016, 7' di Paloma Canonica e Cristina Vilches / anteprima italiana

FONTANA DI GIOVINEZZA / Canada, 2017, 25' di Mike Douglas / anteprima italiana

THE CANOE / Canada, 2017, 27' di Goh Iromoto (canoa, natura, vita, società) anteprima europea

SHIFT / Nuova Zelanda, 2017, 28' di Kelly Milner (bici, integrazione, natura, giovani) anteprima europea

ANDON A RAMPEGAR / Italia, 2017, 22' di Matteo Mocellin (storia cai feltre, scuola alpinismo, passaggio generazionale)

Ospiti: Gruppo Rocciatori Feltre, Sezione Feltre Club Alpino Italiano

> Ingresso libero

VENERDÌ 9 FEBBRAIO 2018, ore 21 / Officinema / FELTRE

SWAL & BARD 2 / Italia, 2015, 6' di Daniele Di Domenico

PETER MOSER / Italia, 2017, 15' di Matteo Mocellin / anteprima italiana

HANS JORG / USA, 2017, 30' di Damiano Levati / anteprima italiana

MISS ATTINGHAUSEN / Svizzera, 2016, 15' di Vasco Estermann e Mauro Schweizer / anteprima italiana

THE FROZEN ROAD / Canada, 2017, 25' di Ben Page / anteprima europea

Ospiti: Peter Moser, climber e guida alpina; Matteo Mocellin, fotografo e filmmaker

> Ingresso 4 euro
AKU trekking&outdoor footwear

Via Schiavonesca Priula 65 - 31044 Montebelluna (TV) – Italy 
Phone: +390423 2939 - www.aku.it

PATTY PRAVO in ...LA CAMBIO IO LA VITA CHE Tour 2018

 PATTY PRAVO 


PATTY PRAVO  
in 
...LA CAMBIO IO LA VITA CHE 
Tour 2018

sabato 24 febbraio 2018 ore 21.00 
 Unica data per il Triveneto


Il Gran Teatro La Fenice di Venezia inizia il nuovo anno con un evento di grande classe e prestigio: Patty Pravo, la diva per eccellenza della musica italiana, in un concerto-evento con la Gaga Symphony Orchestra e con la sua rock band: "...La cambio io la vita che", sabato 24 febbraio alle 21.00, unica data per il Triveneto. Un racconto in musica per celebrare oltre 50 anni di successi.
La prima parte del concerto, accompagna
ta dall'Orchestra, si ispirerà al repertorio francese di Patty Pravo, la seconda sarà un viaggio nei suoi successi, da La bambola a Ragazzo triste, passando per Il Paradiso, Se perdo te, fino ai più recenti L'immenso, Unisono, Il vento e le rose, accompagnata dalla sua 
band rock.
"...La cambio io la vita che" Tour 2018 prende il nome da alcuni versi dalla canzone "E dimmi che non vuoi morire" firmata da Vasco Rossi e Gaetano Curreri. Un progetto elegante e sensuale, come nello stile di Patty Pravo, che proprio nell'esecuzione orchestrale sembra dare sostanza a un suo sogno da adolescente: "Fino ai quindici anni ero convinta che sarei diventata direttrice d'orchestra, al limite una pianista", ha dichiarato recentemente. L'autoritratto intimo e sincero di una donna imprevedibile, sempre pronta a ricominciare, a innovare e a rinnovarsi, senza che il tempo le passi addosso.

                      photo RemiRealRock

L'avventura artistica di Nicoletta Strambelli (il suo vero nome) inizia da Venezia negli anni '60 e proprio da Venezia parte con questo omaggio a se stessa , e va alla ricerca di Patty, la donna che diventerà una stella della musica italiana.

Un talento multiforme: ha cantato in otto lingue, con decine di successi planetari. È una dei 7 cantanti italiani che ha superato il tetto dei cento milioni di copie vendute: basti pensare che il singolo La bambola ha venduto da solo, nelle sue multiple versioni, 40 milioni di copie, risultando una delle canzoni italiane più famose anche all'estero. Su nove partecipazioni al Festival di Sanremo è arrivata otto volte in finale, ottenendo inoltre numerosi premi speciali, tra cui quattro premi della critica, che si aggiungono ad altri prestigiosi riconoscimenti nazionali ed internazionali.

Una personalità esplosiva, spesso in anticipo sui tempi e sule mode, capace di attrarre poeti come Ezra Pound, Léo Ferré e Vinícius de Moraes, artisti come Lucio Fontana, Tano Festa e Mario Schifano, musicisti come Mick Jagger, Jimi Hendrix e Robert Plant. La sua storia, iniziata nei favolosi anni Sessanta che scalpitavano di libertà e anarchia, gli anni del più clamoroso rinnovamento generazionale del secolo scorso, attraversa il Novecento fino ai giorni nostri. E svela il misterioso rapporto tra Patty e Nicoletta, tra il personaggio e la donna, tra la vita sotto i riflettori e la vita, semplicemente.


15 febbraio Montecatini (Pt), Teatro Verdi
18 febbraio Roma, Auditorium Parco della Musica - Sala Santa Cecilia
24 febbraio Venezia Gran Teatro La Fenice
6 marzo Milano, Teatro Nazionale CheBanca





ANDY AND THE WHITE DUKE

ANDY AND THE WHITE DUKE




ANDY AND THE WHITE DUKE
Omaggio a David Bowie
Mestre Teatro Corso 
venerdì 2 febbraio 2018


Andy Fluon, cofondatore dei Bluvertigo, porta in scena un omaggio 

dedicato alla straordinaria vita di David Bowie con lo spettacolo musicale 
“Andy & White Duke Band”. Impegnato con voce, sax, tastiere e funambolici cambi d’abito, Andy sarà affiancato da: Alberto Linari alle tastiere, Alessandro De Crescenzo alla chitarra, Marco Vattovani alla batteria, Max Pasotti al basso 
e Nicole Pellicani, voce femminile.
Ospiti speciali della serata, con due coreografie realizzate sui brani Varsavia e Life on Mars, sono i ballerini Alessandro Bidinat e Anna Carbone 
campioni italiani di danza nel 2015. Il concerto prender’ il via da 
Station to Station (colonna sonora del film Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino) 
per poi ripercorrere la straordinaria carriera del Duca Bianco 
tra classici come Space Oddity, Heroes, Let’s Dance 
ed altri intramontabili successivi.





MOTOR BIKE EXPO 2018 VERONA

MOTOR BIKE EXPO 2018




MOTOR BIKE EXPO VERONA 
18-19-20-21 GENNAIO 2018

Motor Bike Expo è riconosciuta come la fiera più grande al mondo dedicata alla moto personalizzata. Raduna a Verona le più belle moto provenienti da tutto il mondo, confermandosi cuore pulsante del panorama motociclistico internazionale.

Un appuntamento di riferimento per i più importanti brand del settore motociclistico che spaziano dalle Special allo Sport, coinvolgendo anche il mondo dell’Off-Road e del Turismo. Saranno presenti tutti i più importanti marchi ed i migliori customizer. Quella del 2018 sarà un’edizione ancora più ricca e intensa per festeggiare il decimo anniversario a Verona.


   Photo RemiRealRock

Da giovedì 18 gennaio 2018 si potranno acquistare gli accessori per tutte le categorie di moto e l’abbigliamento per te, qualsiasi sia il tuo stile.
Custom, Cafe Racer, Racing, Sport, Touring, Off-Road, Heritage: una grande kermesse dove pianificare la nuova stagione, fare business e soprattutto per ritrovare gli amici nell’appuntamento più Speciale dell’anno.

Nell’ultima edizione, Motor Bike Expo è stata visitata 

da oltre 160.000 appassionati.






ULTIME NEWS

 
Back To Top
Copyright © 2014 Padova News. Designed by OddThemes